×

La Radiofrequenza viso e collo è uno dei trattamenti più innovativi per contrastare la perdita di tono della pelle e la comparsa di rughe. Questo trattamento viene talvolta definito “lifting senza bisturi” infatti permette di ottenere risultati assimilabili a quelli di questo tipo di intervento chirurgico in modo non invasivo.

La radiofrequenza è una forma di energia e le apparecchiature che la utilizzano a scopo estetico si avvalgono di manipoli, che la trasmettono sottocute sotto forma di calore (diatermia) determinando una trasformazione del collagene. L’azione di riscaldamento, profonda e uniforme, provoca un immediato accorciamento delle fibre di collagene e di elastina, stimolando nello stesso tempo i fibroblasti a sintetizzare nuovo collagene “giovane”.

II trattamento con la Radiofrequenza è studiato per risolvere problemi di perdita di tono della pelle e rappresenta un trattamento antiage del viso non invasivo di elezione.

L’applicazione è particolarmente indicata per persone di età compresa tra i 30 e i 65 anni, con un rilassamento cutaneo lieve o moderato, che vogliano migliorare il proprio aspetto restituendo tonicità e definizione all’ovale ma, naturalmente, non ci sono limiti di età predefiniti.

Le aree che possono essere trattate sono diverse, ma le più richieste sono le pieghe naso-labiali, le rughe frontali, le rughe perioculari, le zampe di gallina, le rughe di marionetta, il sottomento rilassato e le pieghe del collo.

L’intervento può essere effettuato su tutti i fototipi di pelle ed anche nei periodi estivi, in quanto il sole non rappresenta una controindicazione. Le sedute con la Radiofrequenza non richiedono una preparazione particolare, talvolta prima del trattamento vero e proprio sulla pelle viene applicata una sorta di griglia guida e può essere utilizzata una crema pre – trattamento.

Ogni seduta può durare dai quindici ai sessanta minuti a seconda della zona da trattare ed è di norma molto gradevole, è percepita come una coccola e si possono riprendere immediatamente le proprie attività abituali. In alcuni casi e temporaneamente, dopo l’applicazione può comparire, un leggero rossore o percepirsi una sensazione di eccessivo calore.

L’effetto immediato è di distensione cutanea ,che dona subito luminosità e appiattimento delle rughe transitorio mentre nel tempo, dopo 4 o 5 sedute, si ottiene una nuova e aumentata produzione di collagene, con un conseguente aumento stabile della compattezza e levigatezza della pelle.

Il trattamento ha una lunga durata, ma se si vuole mantenere il risultato ottimale, è bene eseguire 3 o 4 sedute di richiamo all’anno ed eventualmente ripeterlo dopo 3 o 4 anni, le tempistiche però variano da caso a caso in quanto sono influenzate da fattori soggettivi legati al tipo di pelle e al naturale invecchiamento.

Meno invasiva di un lifting e più efficace del botulino, dà ottimi i risultati. Coloro che hanno provato questo trattamento sono molto soddisfatte, i risultati sono visibili, le rughe appaiono spianate e la pelle è più luminosa, turgida e tonica.

La radiofrequenza da ottimi risultati anche in altri distretti corporei ed è indicata per rilassamento cutaneo (Ptosi cutanea) dell’interno cosce, glutei, dell’addome o per la pelle cascante delle braccia (braccia a bandiera o a pipistrello).

Il protocollo utilizzato prevede 10 sedute eseguite a 2 /3 settimane una dall’altra per rendere massimo il risultato nel minore tempo possibile, sarà cura del medico estetico, variare all’occorrenza tale periodicità a seconda del caso e del momento, eventualmente integrandolo con un supporto per os, con indicazioni alimentari o proponendo altri trattamenti estetici coadiuvanti.

In questa struttura si eseguono molti altri trattamenti estetici, richiedi ai nostri specialisti maggiori dettagli, saremo lieti di aiutarti