Studio Associato
Marini Valentini

 

                                              

 

 

FRATTURE DENTALI

cause delle fratture dentali

Le cause delle fratture dentali possono essere le più disparate ma sono per lo più riconducibili a traumi spesso dovuti ad uno stile di vita a rischio. Alcuni accorgimenti sarebbero davvero utili, nelle pratiche sportive di contatto, ad esempio, sarebbe buona norma fare uso di protezioni o paradenti in silicone.

Il digrignamento, i repentini sbalzi termici nella bocca, l’abitudine a masticare cibi particolarmente duri, possono anch'essi costituire fattori di rischio, ma la presenza di grosse otturazioni è sicuramente la concausa più rilevante per il rischio di incorrere in fratture dentali, specie su denti devitalizzati per i quali sarebbe buona norma proteggere con una corona l'integrità del dente residuo.

               diagnostica

Dopo ogni trauma è necessario eseguire una rx endorale, per stabilire il reale grado di compromissione del dente, talvolta si rende necessario eseguire una panoramica per escludere che fratture nascoste riguardino altri elementi dentari o del tessuto osseo di competenza orale evitando guai peggiori.

Dei test di vitalità sui denti interessati e sui denti vicini, test che saranno ripetuti a distanza di mesi, consentono di valutarne il grado di compromissione pulpare. All’eventuale esito negativo di tali test si rende necessario un trattamento canalare (devitalizzazione), prima che il versamento ematico all’interno dei tubuli dentinali determini la tipica colorazione grigio-brunastra del dente necrotico

Trattamento delle fratture

Spesso, in seguito a fratture profonde in elementi già devitalizzati e non protetti si dovrà ricorrere all’estrazione del dente .

 Nel caso di una frattura orizzontale con il distacco di un grosso frammento è importante recuperare la parte di dente distaccatasi e mantenerla in un liquido per evitarne la disidratazione, consegnare il frammento al dentista che, in taluni casi, provvederà al suo re-incollaggio al dente residuo. Le tecniche di re-incollaggio consentono di ottenere un buon risultato, sia dal punto di vista estetico, che funzionale, con risparmio di tessuto dentale sano, in molti casi non sono però possibili ed il dente va ricostruito con compositi, faccette o corone .

Spesso si verificano delle microfratture che non appaiono esteticamente rilevanti ma per le quali, talvolta,  sarebbe utile intervenire precocemente prima che si estendano in lesioni maggiori.


Sede Legale: () - P.Iva: 12738580153
By Elite Computer Italia Srl - Orisline - Software Dentisti